Manager Blog

Ultimamente, il bitcoin sembra andare piuttosto bene per se stesso. Recentemente la valuta è salita a 9.600 dollari, il che significa che ha superato la resistenza attuale e ha guadagnato più di 300 dollari in circa 48 ore. Tuttavia, secondo alcuni analisti, il Bitcoin Revolution è ancora in una posizione di pesante lotta, e non sta andando così bene come sembra.

Bitcoin sta ancora lottando

Mentre l’asset è effettivamente cresciuto al di là di quello che gli analisti pensavano fosse in grado di fare, molti concordano sul fatto che la moneta non è „scoppiata“. L’indicatore di pressione di acquisto e vendita del DVAN, ad esempio, mostra un trend negativo per la principale valuta crittografica del mondo per limite di mercato. Attualmente si sta allontanando dal livello 400 che, fino a questo punto, è stato un pesante punto di resistenza per l’asset digitale.

Il Bloomberg Galaxy Crypto Index offre prove simili che il bitcoin è intrappolato in un funk e non è probabile che ne esca a breve.

Al momento, il principale punto di resistenza per il bitcoin è di 10.000 dollari, che la valuta ha rotto due volte negli ultimi due mesi – solo per ricadere nell’intervallo di 9.000 dollari poche ore dopo. La prima volta che ciò si è verificato, il dimezzamento è avvenuto all’apice. Un picco di 10.000 dollari è avvenuto circa 24 ore prima dell’evento del 12 maggio, mentre il secondo si è verificato all’inizio di giugno. Ogni picco non ha comportato alcun cambiamento duraturo per la valuta. È saltato, per poi cadere quasi subito dopo.

Se qualcosa di significativo dovesse accadere per il bitcoin nelle prossime settimane, dovrebbe saltare di nuovo oltre la cifra di 10.000 dollari, e questa volta dovrebbe rimanere lì. Molti analisti non lo vedono accadere. Infatti, stanno commentando che il bitcoin e l’Ethereum sono a malapena scoppiati nelle ultime settimane e stanno esprimendo il loro disappunto per il fatto che la coppia di crypto leader non è riuscita a raggiungere alcun picco.

Matt Maley – principale strategia di mercato per Miller Tabak + Co. – Ltd., ha spiegato in una dichiarazione:

Devo ammettere che sono sorpreso che Bitcoin non abbia fatto molto ultimamente, date alcune delle speculazioni che più banche centrali stanno guardando alle valute crittografiche in generale. Se può superare i 10.000 dollari in modo significativo, decollerà in un colpo di luna. Lo slancio è un fattore estremamente importante sul mercato in questo momento, quindi se il bitcoin – che non è estraneo allo slancio – può scoppiare, volerà via.

Questo è comune dopo un dimezzamento

Edward Moya – analista di mercato senior di Oanda – commenta che negli ultimi giorni bitcoin non è riuscito a sperimentare alcun cambiamento importante, nonostante l’idea che molti trader stiano mostrando un maggiore interesse per gli asset rischiosi e speculativi. E‘ sorpreso che la criptovaluta non abbia fatto di più in termini di performance, ma ritiene che questo sia relativamente comune subito dopo un evento di dimezzamento. Egli afferma:

Bitcoin continua a consolidarsi in quella che molti appassionati di crittografia chiamano la tipica fase di accumulo che si verifica dopo un evento di dimezzamento.